Il Progetto

La nostra missione

Il Bosco Incantato nasce per accogliere e consigliare i familiari dei piccoli pazienti dell’Ospedale Buzzi. Alle famiglie viene presentata l’offerta di servizi, aiutandole a individuare quelli più adeguati alle proprie esigenze.

Grazie alla collaborazione di un team di volontari e un’equipe medica, il Bosco Incantato è inoltre in grado di prendere in carico le famiglie più fragili sia dal punto di vista educativo che psicologico.

L’obiettivo trasversale del progetto Bosco Incantato è quello di creare una sinergia positiva tra l’Ospedale (reparti e servizi sociali), le realtà associative operanti nella struttura e i servizi esterni offerti dal territorio.

Utenti

Il Progetto Bosco Incantato si rivolge principalmente ai genitori di bambini con patologie croniche e invalidanti, ma anche alle famiglie dei piccoli pazienti ricoverati per patologie meno gravi, che transitano dal Pronto Soccorso o che utilizzano i servizi ambulatoriali della struttura.

Azioni

  • Creazione di uno spazio di accoglienza e punto informazioni dedicato alle famiglie all’interno del Padiglione Guaita e nell’atrio principale
  • Introduzione dei volontari in reparto.
  • Creazione di una rete interna tra servizi al paziente e alle famiglie.
  • Attivazione di uno Spazio Mamme adibito ai momenti liberi, ai pranzi o ad attività di gruppo più strutturate.
  • Collegamento con il territorio tramite attivazione di percorsi di accompagnamento per le famiglie che necessitano di un supporto ulteriore